garbugli0

quando inizi a viaggiare

parole come
andare venire e tornare
perdono il verso
si contaminano a tal punto che
l’idea stessa di Casa vacilla.

Impari a credere nelle tue gambe
le quattro pareti che conosci sono quelle della valigia
in cui il più delle volte
riesci ad infilarci
il ricordo di te prima,
le parole di tuo padre sull’uscio,
lo sguardo umido di tua madre
una dozzina di mutande e poco altro di più.

Si ma poi quando torni?
diventa il tormentone prima di ogni check-in.

Poi col tempo
impari a dire “casa” in più lingue
e tra il dire e il fare
inizi a sentirti anche là un po’ a casa,
i luoghi si colorano di familiarità
e venire andare e tornare
si incasinano.

Ogni partenza è una sfida con te stessa diversa,
amica mia dai capelli color sole.
Tu ricordati che ce la farai alla grande
perchè sei forte e hai talento.

Però dai voce ogni tanto.

Annunci
Questa voce è stata scritta da StesaConDitaInForno e pubblicata il maggio 7, 2014 su 9:46 am. È archiviata in Menù del Giorno con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

...e commenta sù!!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: