garbugli0

#FAQ…e come mai ‘cucina e architettura’?

Stando un po’ in fissa con le lingue ultimamente
mi capita di switchare parole, significati, suoni.

E  così pensa e ripensa
ho trovato la pezza a colore per questa domanda insidiosa che mi viene chiesta
ogni qual volta parlo di te, mio giovane Garbugli0.

In italiano (ma anche in turco)
la parola ‘cucina‘  (mutfak) ha tanti significati ma due sono per me speciali.

Il primo. Apparato culturale, espressione di una civiltà, che passa attraverso l’atto dell’alimentarsi,
o meglio ancora del nutrirsi. E’ un insieme (o forse complesso) di valori vivi, continuamente in evoluzione
anche quando si parla di tradizione.
La cucina è una lingua, cucinando si possono dire un sacco di cose
e accostando ingredienti diversi insieme si può a volte sfiorare l’orizzonte lirico della poesia.

mutfak!

Il secondo. “Ambiente attrezzato per la preparazione e la cottura delle vivande”

E’ il luogo fisico imprescindibile in una casa. Il focolare.
Fosse anche solo un fornello e un tavolo
la cucina rappresenta uno spazio esistente
che puoi toccare, in cui puoi camminarci
passarci del tempo chiacchierando con tua madre,
percorrere solo per arrivare al frigo per bere un po’ d’acqua.
Per quanto diverse possano essere le cucine di ogni casa
i suoi connotati rispondono precisamente a specifiche esigenze.

[Per esempio, i primi giorni ad Istanbul cercando casa,
la prima cosa che guardavo era se in cucina ci fosse il forno.
Poi veniva tutto il resto.]

Quando penso all’Architettura  non riesco a non immaginarla come il veicolo su cui viaggiano, si incontrano e si fondono culture differenti.
Chiamali caratteri, tipologie, tecniche dei materiali,
ogni cultura ha i suoi.

l’Architettura parla di spazio fisico, percorribile e  tangibile ma mira all’immateriale, ai più profondi ideali di condivisione, di esperienza. (quanto adoro la parola ‘esperire’!)

Avere le mani ‘sporche’ di cose mentre rifletto sui massimi sistemi
fa di me un’architetto in cucina,
e di te, giovane Garbugli0, il mio timido garzone.

Annunci
Questa voce è stata scritta da StesaConDitaInForno e pubblicata il marzo 12, 2013 su 1:28 pm. È archiviata in Dal cucchiaio alla città, Istanbul'da con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

...e commenta sù!!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: