garbugli0

Pardon, nerede İtalyanca kahvesi?!

[Dear reader,
it’s so hard to find a good italian espresso in Istanbul
SO PLEASE make this world better
leaving a comment here below with the reference of a good espresso in Istanbul.
I’ll be very thankfull! ]

Mio caro confidente, ti chiedo scusa per averti lasciato così in pensiero per me per così lunghi giorni.

Sono arrivata in Turchia. Inutile raccontarti qui le piccole soddisfazioni e le grandi gioie che sto vivendo in queste giornate, le imprese difficili e le sfide avvincenti che sto affrontando.
Non prenderla a male se non ti sto scrivendo in inglese, ma come ben sai,
la comunicazione prescinde dal linguaggio.
(e solo per sta frase mi merito un grassetto, credo).

Si comunica per necessità (anche il piacere lo è), figuriamoci per soddisfare una dipendenza.
Ad esempio senza l’uso di vocabolari, glossari e grammatiche
in questi tre giorni ho imparato sulla mia pelle, cosa significa in turco ‘YOK!
Significa No, NON C’è. (e forse anche ‘cazzi tua’ alle volte)

Es. Dopo 4 giorni di mal di testa e una scuppia da espresso incredibile,
in cui raccattando parola dopo parola sono orgogliosamente riuscita a comporre una frase dal senso quasi compiuto tipo

che più che na frase è na richiesta d’aiuto,

ti senti rispondere ‘YOK’ in 4 supermercati, un ipermercato e un caffè
mentre davanti a te pacchi e pacchi di çai (leggi tè nero) sghignazzano cattivelli sotto i baffi,
forse forse significa che non ce n’è.

Ad ogni modo questo post è un po’ un appello per tutti coloro che leggendo, vorranno contribuire lasciando una segnalazione tra i commenti, in cui indicatemi per favore dove posso trovare un buon espresso/ristretto o una buona polvere di caffè per la mia tenera moka ad Istanbul. 

Fortuna che ho trovato un caffè austriaco a Karakoy, che macina un certo ‘espresso‘ a 60TL al kilo. domattina lo proverò. poverialloro se non è come dico io.

Aiutiamoci, paisà!

 

Annunci
Questa voce è stata scritta da StesaConDitaInForno e pubblicata il ottobre 25, 2012 su 8:11 pm. È archiviata in Da uno spascio nasce un aggiusto, Dal cucchiaio alla città, English posts!, Istanbul'da con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

...e commenta sù!!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: