garbugli0

Come quotare un cornetto

Como acotar un croissant Enric Miralles

Due pagine di metodo.

Enric Miralles, architetto straripante e meraviglioso, – ben prima di me – ha portato le squadre in cucina, preferendole per una volta ai coltelli.

L’approccio al cornetto è una nuda e cruda lezione di metodo.
architettura travestita da colazione.

L’osservazione geometrica porta alla riflessione sulla forma:
l’incanto della sfoglia – superficie che s’avvolge su sè stessa, la percezione dell’interno che si rivela nel sovrapporsi sull’esterno, gli estremi che si inviluppano su se stessi dando definizione alle pieghe.

Denudare il reale, scandagliarne ogni misura, rilevarlo per coglierne il significato.
Identificare le geometrie sottese, per disegnare e far proprie le regole latenti.

Architettura da pucciare nel caffè, insomma.

Pensateci la prossima volta al bar!

Annunci
Questa voce è stata scritta da StesaConDitaInForno e pubblicata il maggio 17, 2011 su 7:57 pm. È archiviata in Menù del Giorno con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

2 pensieri su “Come quotare un cornetto

  1. dovremmo parlare di una cosa, tu e io…

  2. innanzitutto come prima commentatrice di Garbugli0, hai vinto un set di forchette a 7 rebbi per gustare gli spaghetti con la giusta voluttà…
    in secundis, dimmi tutto. 😉

...e commenta sù!!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: